top of page

Nutrizione in S&R

Con i nostri esperti nutrizionisti, costruiamo insieme un piano alimentare personalizzato, guidandoti passo dopo passo verso una vita più sana e equilibrata.

Chi è il Nutrizionista?

Il Nutrizionista è un professionista che si occupa del rapporto tra:

Alimentazione: assunzione da parte dell’organismo di alimenti indispensabili al suo metabolismo e alle sue funzioni vitali quotidiane;

Nutrizione: l’insieme dei processi biologici che condizionano l’accrescimento e lo sviluppo di un organismo;

Benessere psico-fisico della persona.

Il Nutrizionista è in grado di valutare il fabbisogno nutritivo ed energetico del soggetto e, in base a questo, elaborare un piano alimentare o dieta nel rispetto delle sue esigenze, attività lavorative e sportive svolte, gusti ed obiettivi di peso e forma.

Il Nutrizionista può inoltre fornire un servizio di educazione alimentare per insegnarti a conoscere quello che mangi e proteggere la tua salute, aiutarti a prevenire l’invecchiamento precoce grazie ad un’alimentazione di qualità, combattere a tavola una serie di problematiche come colesterolo alto, reflusso gastrico, diabete, gonfiore addominale, ritenzione idrica, celiachia, intolleranze alimentari;

Erogare consulenze nutrizionali per qualsiasi esigenza;

Prescrivere integratori alimentari di diversa natura (ma non farmaci).

Quando dovresti farti seguire da un Nutrizionista?

Spesso associamo la parola “dieta” ad un regime alimentare restrittivo; in realtà questo termine indica un insieme di abitudini di vita e alimentari che permettono di mantenersi in buona salute e prevenire eventuali patologie che uno stile di vita scorretto potrebbe causare.

 

Questo vuol dire che non bisogna rivolgersi ad un Nutrizionista soltanto quando si ha la necessità di perdere peso. Il Nutrizionista, infatti, può essere di aiuto anche in caso di:

  • Cattiva alimentazione: chi conduce una vita frenetica e sregolata tende ad alimentarsi male. In questo caso è utile rivolgersi ad un Nutrizionista perché questa condizione potrebbe, col tempo, causare problematiche come il “semplice” squilibrio della flora batterica intestinale fino a vere e proprie patologie come gastrite, colite e infiammazioni soprattutto a carico dell’apparato gastro-intestinale;

  • Patologie: quando si è affetti da patologie diagnosticate (malattie cardiovascolari, ipertensione, malattie infiammatorie, diabete, disturbi gastro-intestinali) e a volte anche in caso di tumori, il Nutrizionista può offrire un supporto per affrontare la malattia al meglio e supportare una eventuale terapia farmacologica. In questi casi il nutrizionista opera in piena sinergia con il medico curante;

  • Acquisto di peso: capita che alcuni soggetti debbano acquistare peso e vogliano farlo in modo sano, evitando di fare errori a scapito della propria salute. Anche in questo caso rivolgersi ad un nutrizionista può essere utile per adottare comportamenti e scelte alimentari adeguate;

  • Sport: per chi pratica sport, sia a livello amatoriale che a livello professionale, è fondamentale rivolgersi ad un Nutrizionista in quanto saprà indicare quali cibi scegliere, in quali quantità e in quali momenti della giornata consumarli al fine di mantenere e migliorare la performance sportiva;

  • Dimagrire: farsi affiancare da un nutrizionista durante un percorso di perdita di peso è fondamentale al fine di dimagrire in modo corretto e conservare nel tempo i risultati acquisiti;

  • Diete particolari come quelle vegetariane: vegetariani e vegani dovrebbero (quantomeno all’inizio) rivolgersi ad un nutrizionista per evitare scelte alimentari non adatte che potrebbero portare carenze alimentari.

Compila il form per ulteriori informazioni

Ricevuto! Ti ricontatteremo a breve!

bottom of page